COVAX, NO-VAX, IMPUNITÀ LEGALE, 7 gennaio 2021.

Posted: 7th gennaio 2021 by rivincitasociale in Sanità
Commenti disabilitati su COVAX, NO-VAX, IMPUNITÀ LEGALE, 7 gennaio 2021.

Terza ondata? Ma non sarebbe il caso di fare il sequenzaggio e di dirci quale variante è attualmente dominante e dove? Anche perché l’ultima variante italiana conosciuta dal pubblico ha la reputazione di essere più pericolosa dell’attuale variante inglese la quale pone gravi dubbi sull’efficacia, già tutta relativa, dei vaccini …

Fa paura una certa sinistra convinta della nocività del CO2 e dunque del buon senso generale del Green New Deal speculativo come pure del buon senso di queste terapie geniche date come vaccini … Che non hanno niente a che fare con i vaccini di Cuba. Aveva ragione Marx: l’emancipazione dei lavoratori può solo essere l’opera dei lavoratori stessi. Lavoratori di ogni paese informatevi in piena autonomia!!! A esempio visitando il sito di Mille Medici per la Costituzione: https://www.millemedici.it/

Il y a les enfants du bon dieu et les canards sauvages et heureusement M. Bruno Canard.

Nessuno è anti-vaccino fintanto che la metodologia scientifica e il codice etico medico e scientifico sono rispettati. Questo non può essere il caso di vaccini fatti in fretta e furia con un orizzonte commerciale ben determinato, tanto più che il nascente totalitarismo sanitario non ha paura di proporre vaccini a RNA messaggero che, con ogni probabilità, richiederanno una moltitudine di altri prodotti di Big Pharma per curare i loro effetti collaterali. E’ una bella mossa, vero? Dipende…

Ecco alcuni link e citazioni che trovo interessanti:

A) Un po’ di umorismo tipo Pentagono:

“Kim No-VAX fa DARPA”, A Back to the Future exercise: viaggio nel tempo per indagare la scena sci-tech a metà degli anni ’80 , di Pepe Escobar 19 dicembre 2020-21 dicembre 2020 https://asiatimes.com/2020/12/kim-no-vax-does-darpa/

(Se la memoria mi serve bene, il signor Joseph Weizenbaum, un teorico della vecchia scuola, è stato declassato dal MIT a causa della sua avversione per la Star War reaganiana; è stato spostato 7 piani più in giù).

B ) Cos’è il COVAX?

Vaccino Covid, in: Vaccin contre la Covid-19 — Wikipédia (wikipedia.org)

Citazioni tradotte: Sviluppo politico

« Alla fine di aprile 2020, si sta instaurando una nuova collaborazione globale per “accelerare lo sviluppo e la produzione di diagnostica, trattamenti e vaccini contro il VIDC-19”. L’evento è organizzato congiuntamente dal Direttore Generale dell’OMS, dal Presidente della Francia, dal Presidente della Commissione Europea e dalla Fondazione Bill-and-Melinda-Gates48.

Questa struttura globale, chiamata “ACT Accelerator”, riunisce governi, scienziati, imprese, società civile, organizzazioni filantropiche e organizzazioni globali come (non già menzionate) la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), la Foundation for Innovative New Diagnostics (FIND), Gavi The Vaccine Alliance, il Fondo Globale, Unitaid, Wellcome e la Banca Mondiale48.

Nell’ambito di questo “acceleratore ACT”, la questione dei vaccini rientra nel meccanismo COVAX, co-diretto dall’OMS, dal CEPI e dall’alleanza Gavi. Il suo obiettivo è quello di accelerare lo sviluppo di vaccini contro COVID-19 e di “garantire un accesso giusto ed equo ad essi” su scala globale49.

Da un punto di vista economico, il costo totale dell’acceleratore ACT è stimato in 38 miliardi di dollari; nel dicembre 2020 c’è ancora un deficit di 28,2 miliardi di dollari. Secondo un rapporto dell’Eurasia Group commissionato dalla Fondazione Bill-and-Melinda-Gates, il contributo di 10 paesi economicamente avanzati (Canada, Francia, Germania, Giappone, Qatar, Corea del Sud, Svezia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Stati Uniti e Regno Unito) potrebbe portare benefici pari a 153 miliardi di dollari nel 2020 e nel 2021, per arrivare a 466 miliardi di dollari nel 2025, ovvero più di 12 volte il costo totale dell’acceleratore ACT.50 Il rapporto stima inoltre che il costo dell’acceleratore ACT sarà di oltre 8,2 miliardi di dollari entro dicembre 2020. (…)

C ) C’era il tovagliolo di Laffer, oggi abbiamo il messaggero dei vaccini contro l’RNA di Uğur Şahin. Ti piacciono gli uomini di fretta?

Vaccino Covid, in: Vaccin contre la Covid-19 — Wikipédia (wikipedia.org)

Citazione tradotta “La SARS-CoV-2 è stata identificata nel gennaio 2020 come la causa di Covid-1970.

Una pandemia si è poi diffusa in tutto il mondo nel 2020, portando a notevoli investimenti e attività di ricerca per lo sviluppo di un vaccino71. Molte organizzazioni stanno usando i genomi pubblicati per sviluppare potenziali vaccini contro la CoV-272,73.

Già nel gennaio 2020, diversi vaccini stanno iniziando a essere sviluppati:

* in Russia74,75,

* in Occidente dall’azienda farmaceutica Johnson & Johnson76 , all’Università di Oxford [rif. richiesto] e in Germania dove il professor Uğur Şahin, responsabile della BioNTech, sta progettando un vaccino a base di ARn nell’arco di un fine settimana77.

All’inizio di febbraio 2020, un team di ricerca dell’Imperial College di Londra ha dichiarato di ridurre parte del normale tempo di sviluppo del vaccino “da due o tre anni a soli quattordici giorni”,78,79 poiché il team dell’Imperial College era allora in fase di test del vaccino sugli animali.78

A marzo 2020 sono coinvolte circa 35 aziende e istituzioni accademiche80 , tre delle quali hanno ricevuto il sostegno della Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), tra cui i progetti delle aziende biotecnologiche Moderna81 e Inovio Pharmaceuticals, nonché dell’Università del Queensland82. 82 A marzo 2020 erano in corso circa 300 studi clinici. »

D ) Immunità legale delle aziende farmaceutiche

Le aziende e gli individui che producono, distribuiscono, amministrano o utilizzano prodotti medici (compresi i vaccini) contro Covid-19 godono dell’immunità legale in vari paesi, compresi gli Stati Uniti, per evitare di essere citati in giudizio per effetti collaterali, escludendo la “cattiva condotta intenzionale”.283.284 Gli Stati Uniti sono l’unico paese al mondo che fornisce l’immunità legale alle aziende e agli individui che producono, distribuiscono, amministrano o utilizzano prodotti medici (compresi i vaccini) contro Covid-19.

Nell’Unione Europea, le aziende farmaceutiche saranno sollevate dalle loro responsabilità finanziarie in caso di effetti collaterali dannosi285.286.287.

In Francia, le vittime di effetti collaterali sono considerate vittime di “incidenti medici”, che vengono poi risarcite dallo Stato attraverso l’ONIAM. Nel caso dei vaccini, ciò vale solo per i vaccini obbligatori288.

E ) Gli alligatori del povero Jair Bolsonaro e le cellule di scimpanzé di AstraZeneca.

1 ) « Peru Slams Pfizer Over Legal Immunity For COVID Vaccine Side Effects » , di Tyler Durden, mercoledì 06 gennaio 2021 – 11:30, https://www.zerohedge.com/covid-19/peru-slams-pfizer-over-legal-immunity-covid-vaccine-side-effects

Citazione ” Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro ha recentemente espresso la sua preoccupazione per l’esonero dalla responsabilità legale con le grandi aziende farmaceutiche, dicendo: “è abbastanza chiaro che non sono responsabili di alcun effetto collaterale. Se diventi un alligatore, è un tuo problema”.

La grande responsabilità farmaceutica per la perdita di responsabilità per i trattamenti affrettati del coronavirus è allarmante ed è stata certamente la sospensione della distribuzione del vaccino di Pfizer in tutto il Sud America. »

2 ) Citazione: “AstraZeneca. Il Jenner Institute dell’Università di Oxford sta sviluppando un candidato vaccino, nome in codice ChAdOx1 nCoV-19 (AZD1222). Questo vaccino è basato su un vettore adenovirus adenovirus scimmiesco (scimpanzé) geneticamente modificato per contenere la proteina S. Un contratto di produzione è stato firmato con Advent.124.125” in Covid-19 Vaccine – Wikipedia (wikipedia.org)

F ) Vaccini contro farmaci ad ampio spettro per virus imprevedibili?

Vaccino Covid, in: Vaccin contre la Covid-19 — Wikipédia (wikipedia.org)

Citazione: “Nel marzo 2020, il ricercatore sul coronavirus Bruno Canard ha criticato le autorità europee per non aver potuto investire in tempo nella ricerca di farmaci antivirali, affermando: “Un vaccino richiede al massimo 18 mesi di ricerca. E per i virus imprevedibili, che cambiano, non è adattato. È meglio produrre farmaci che abbiano un ampio spettro in una famiglia virale. Questo può richiedere 5 anni, a volte 10. Da qui l’importanza della lungimiranza scientifica. »29. »

G ) SARS-CoV-2 = procedure diautorizzazione d’emergenza-solo se non-ci sono alternative-ergo-22-dicembre-2020, in  SARS-CoV-2 = Procedure di autorizzazione d’emergenza solo quando non ci sono alternative? Ergo? 22 dicembre 2020. | Blog di rivincita sociale

Versione francese : http://rivincitasociale.altervista.org/sars-cov-2-procedures-dautorisation-durgence-seulement-lorsquil-ny-pas-dalternatives-ergo-22-decembre-2020/

Versione inglese : http://rivincitasociale.altervista.org/sars-cov-2-emergency-investigational-new-drugs-only-without-alternatives-ergo-december-22-2020/

Citazione “Questo è quanto scrive Le Monde sul tema dell’UE:

“Il calendario accelerato prevede una riduzione del periodo di valutazione a meno di 150 giorni lavorativi, mentre il calendario standard ne prevede normalmente 210. Per il vaccino di Pfizer, ad esempio, la valutazione dei dati è iniziata il 6 ottobre, settantasette giorni fa. (…)

L’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata (AIC) è valida per 12 mesi, rinnovabile. Viene rilasciato quando vi sono dati sufficienti sull’efficacia e la sicurezza di un prodotto che risponde a un bisogno medico insoddisfatto, cioè quando si rivolge a una malattia per la quale non esiste una cura. Il beneficio immediato e comprovato del farmaco deve superare i rischi inerenti al fatto di non avere tutti i dati generati a lungo termine.

 (…)

Una volta concessa, l’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata richiede che i laboratori interessati presentino all’EMEA dati supplementari secondo un calendario preciso, al fine di confermare il rapporto beneficio/rischio inizialmente stimato. Che sia condizionale o standard, un’autorizzazione all’immissione in commercio rilasciata dalla Commissione Europea è valida in tutti gli Stati membri dell’UE”. (1)

Supponiamo che i trattamenti esistano e siano in grado di ridurre il tasso di ospedalizzazione e soprattutto il tasso di mortalità dei casi ad un livello molto basso – il tasso di mortalità dei casi è il rapporto tra il numero di decessi dovuti alla Sars CoV-2 e il numero di pazienti risultati positivi. (2) Pertanto, non è possibile autorizzare legalmente i vaccini senza incorrere in un procedimento penale. Soprattutto se si ha a che fare con pericolosi “vaccini” mRNA – in realtà la terapia genica – che vengono fatti passare in fretta e furia senza seguire i protocolli scientifici adeguati. Per la procedura di convalida classica occorrono in media dai 7 ai 10 anni. »

H ) Immunità di gregge al 70% o al 90%? Solo vento pseudo-statistico.

O meglio un’altra menzogna ufficiale in quello che diventerà lo scandalo del secolo se non del millennio. Sperando che si procederà ad una diagnosi prima di vaccinare … Considerate questo: da tutta la popolazione bisogna sottrarre i soggetti allergici, quelli con varie controindicazioni e soprattutto tutte le persone contaminate sintomatiche o asintomatiche, tenendo conto dell’interferenza virale. Sottraete anche coloro che si rifiuteranno di essere trattati come cavie, se necessario invocando la Costituzione e l’Accordo di Norimberga. Aggiungete a questo le variazioni e le mutazioni che interferiranno con i vaccini esistenti a causa del meccanismo di fuga di questo tipo di virus e in particolare, sembra, di questo, che, di fatto, sembra essere ben manomesso in diversi luoghi in diversi laboratori di ricerca – vaccini per la malaria, HIV, ecc – e il risultato sarà un nuovo vaccino.

Big Pharma ci dice che con le loro piattaforme ci vorranno solo 6 settimane per aggiornare i vaccini a causa delle mutazioni. Questo non tiene conto dei tempi di produzione, distribuzione e inoculazione. Nel Regno Unito sembra che le seconde dosi dopo le prime iniezioni non siano pronte in tempo… Al massimo un vaccino ogni 6 mesi? Nessuno lo sa ma, secondo lei, le probabilità sono a favore di chi?

Il che permette di indovinare la bontà dell’immunità gregaria da raggiungere gestendo l’epidemia senza cure con l’unica preoccupazione di non saturare gli ospedali ma in attesa del vaccino miracoloso di Big Pharma, a meno che non si tratti di pazzi o criminali o di entrambi allo stesso tempo. Ciò non è escluso data l’attuale sovrarappresentanza. “La vita ci insegnerà”, disse Lenin.

Vedi: « Did Fauci Just Admit He Lied About Herd Immunity To Trick Americans Into Vaccine?», by Tyler Durden, Thursday, Dec 24, 2020 – 15:15, https://www.zerohedge.com/covid-19/did-fauci-just-admit-he-lied-about-herd-immunity-trick-americans-vaccine

I ) Chutzpah dei sostenitori dell’autoconfessata “Deferenza all’Autorità”? Come li riconosciamo?

Non specificano mai i loro conflitti di interesse perché vivono grazie a loro e pretendono di sapere ciò che non possono sapere perché gli studi necessari non sono ancora stati completati. Ciò viola la metodologia e il codice etico. Mettendo consapevolmente a rischio le popolazioni con esperimenti di massa che potrebbero influenzare il genoma umano. I fallimenti dei vaccini contro l’HIV dovrebbero averli messi in guardia e spingerli a una maggiore modestia? Giudicate voi stessi utilizzando https://www.deepl.com/translator se non leggete lo spagnolo

Vedi: Guía para desmentir 24 bulos sobre la vacuna de COVID-19, Por [email protected] [email protected] | 06/01/2021 | Conocimiento Libre https://rebelion.org/guia-para-desmentir-24-bulos-sobre-la-vacuna-de-covid-19/

Paul De Marco, già professore di Relazioni Internazionali – Economia Politica Internazionale.

Autore tra altro di Introduzione metodologica e di compendio di Economia Politica Marxista liberamente accessibili nella Sezione Livres-Books del mio vecchio sito giurassico www.la-commune-paraclet.com Per la versione spagnola vedi Textos en español | Blog di rivincita sociale; per la versione tedesca vedi :  Deutsche Aufsätze | Blog di rivincita sociale

Comments are closed.