Landini, i necessari referendum e la sinistra autentica

Posted: 17th marzo 2015 by rivincitasociale in Politica
Commenti disabilitati su Landini, i necessari referendum e la sinistra autentica

Care compagne, Cari compagni,

Commento a: « Qualche domanda ai seguaci di Landini », Lunedì, 16 Marzo 2015 13:08 Redazione Contropiano http://contropiano.org/politica/item/29696-qualche-domanda-ai-seguaci-di-landini

Noto che per ora la « Coalizione sociale » di Landini non ha manifestato nessuno progetto di rappresentanza politica. Sembra pero volere mettere in campo due referendum, il primo sul Jobs Act e il secondo sulle riforme costituzionali che trasformano la nostra democrazia cittadina in una democrazia di azionariato (un euro, un voto, ma con rimborsi statali dei doni ai partiti …)

Mi sembra allora che i sindacati di base, come pure tutti i gruppi e movimenti realmente di sinistra, avrebbero interesse a creare un vasto movimento di massa sulla base di questi due necessari referendum.

Un tale movimento, già utile nei suoi obbiettivi iniziali, permetterebbe in oltre ricompattare la sinistra autentica.

Bisognerà dunque lanciare simultaneamente un vero dibattito sulla nazionalizzazione del debito pubblico direttamente sul mercato primario. Questo dovrà farsi tramite ad una banca pubblica capace di mettere in atto la leva finanziaria. Il dibattito dovrà anche portare sulla riduzione del tempo di lavoro nel quadro della generalizzazione del contratto a tempo indeterminato con tutte le protezioni giuridiche e con tutti i benefici sociali da proteggere con una nuova anti-dumping.

Mi permetto allora di rimandare A) al mio Appello in http://rivincitasociale.altervista.org/?doing_wp_cron=1426593824.3818359375000000000000 ; e B) al mio Uscire dall’euro non serve, serve mettere fine al regime di banca detta universale, in Download Now, http://www.la-commune-paraclet.com/livresFrame1Source1.htm#livresbookmark

In Italia, siamo ormai in un stato di emergenza, il nostro debito pubblico diventando drammaticamente insostenibile con ogni giorno che passa (vedi http://rivincitasociale.altervista.org/italia-ormai-spazzatura-la-domanda-urgente-sul-debito-e-di-chi-e-la-colpa/ ) Preme ricompattare la sinistra su alcuni punti chiave.

Vostro,

Paolo De Marco

17 marzo 2015

Comments are closed.