SARS-CoV-2 = una sinossi fattuale e pessimistica, 22 novembre 2020.

Posted: 23rd novembre 2020 by rivincitasociale in Sanità
Commenti disabilitati su SARS-CoV-2 = una sinossi fattuale e pessimistica, 22 novembre 2020.

(Devo ripetere che non sono un medico in medicina. Tuttavia, prendo molto sul serio l’avvertimento del prof. Testart sul necessario ruolo dei cittadini.)

Perché essere pessimista? I crescenti casi di reinfezione e le numerose mutazioni del virus Sars-CoV-2 lasciano presagire insuccesso dei vaccini. Speriamo di sbagliarci ma non ci contiamo. Il caso della popolazione di visoni della Danimarca e la trasmissione agli esseri umani è altrettanto preoccupante. E ora ecco cosa apprendiamo dall’Australia: “Un ceppo di Covid-19 dietro un’epidemia nell’Australia meridionale (che) potrebbe diffondersi fino a cinque volte più velocemente del normale, temono i funzionari”. vedi « New Strains Of COVID Could Render Vaccines Completely Useless, And 2 Dangerous Mutations Are Already Spreading », by Tyler Durden , Fri, 11/20/2020, Authored by Michael Snyder via The End of The American Dream blog, https://www.zerohedge.com/medical/new-strains-covid-could-render-vaccines-completely-useless-and-2-dangerous-mutations-are .

In tali circostanze, dovrebbe essere reso obbligatorio per tutti i medici che commentano pubblicamente l’attuale pandemia di precisare chiaramente i loro conflitti di interesse. È un minimo per quanto riguarda la deontologia ed è un atto dovuto ai cittadini che pagano le tasse.

Ho già spiegato altrove la differenza tra le due principali strategie messe in campo per affrontare l’attuale crisi sanitaria. La prima consiste nel convivere e far fronte alle pandemie di Sars-CoV-2, sacrificando cinicamente i pazienti, in attesa del improbabile successo dei vaccini. La seconda consiste nel soffocarlo con confinamenti totali – e successivamente mirati – estirpandolo con l’immediata somministrazione di idrossiclorochina e azitromicina una volta individuato il contagio con rapidi test molecolari. (1)

Questo trattamento ha dimostrato di avere un grande successo nell’abbassare ed eliminare la carica virale, eliminando quindi il rischio di contagio, almeno se somministrato sotto controllo medico immediatamente dopo che una persona è risultata positiva. È stato anche dimostrato che riduce la durata delle degenze ospedaliere e aumenta il tasso di sopravvivenza dei pazienti nelle unità di terapia intensiva. (2)

La scelta è tra utilizzare questo protocollo o lasciare i pazienti risultati positivi a casa senza cure reali o senza nessuna cure. Quest’ultima scelta è cinicamente attuata con la speranza che o migliorino o abbiano bisogno di essere portati d’urgenza in ospedale in condizioni più gravi, portando spesso al ricovero in unità di terapia intensiva e alla morte. Ciò nonostante tutte le evidenze dimostrano che l’utile protocollo idrossiclorochina più azitromicina non pregiudica in alcun modo gli altri trattamenti a disposizione dei pazienti ricoverati, e più precisamente non incide negativamente sulla somministrazione di ossigeno, quella degli anticoagulanti ecc .; al contrario.

Il remdesivir, di cui si è fatta tanta pubblicità, invece, si è dimostrato inefficace – tranne che in borsa – e particolarmente pericoloso per i reni dei pazienti. Il Prof. Ultra ha anche messo in guardia contro l’elevato rischio di infezione del tipo di perfusione che dura circa 10 giorni o più per questo farmaco non provato. (3)

Notiamo che il SARS-Cov-2 è al momento – almeno in alcune delle sue mutazioni – più contagioso di quanto non fosse il caso in marzo-aprile scorso. (4) Notiamo che le ricombinazioni di vari ceppi sembrano essere il segno distintivo di questo virus. Non si comporta come gli altri coronavirus e non è principalmente stagionale. Quindi, la solita forma della curva a campana -Bell curve – lascia il posto a una rapida serie di curve a campana con specifici tassi di contagio.

Le rapide mutazioni e ricombinazioni rendono più difficile il successo di un vaccino nonostante la teatralità irreale – e pre-meditata – sul loro successo. E saremo fortunati, se il Sars-CoV-2 non mostra la capacità di utilizzare i precedenti anticorpi per mutare e rinforzarsi. Rimando il lettore a questo importante articolo su questa problematica scritto da Harvard2thebighosue. Questo è un articolo che si è rivelato giusto per l’effetto sulle cellule cerebrali e il sintomo dell’olfatto oltre che per i possibili danni al fegato e ai reni. (4)

Sembra che i nostri governi occidentali abbiano scelto di far fronte con un massimo di morti diffondendo al contempo messaggi rassicuranti a beneficio di Big Pharma più che a beneficio dei propri cittadini. Ciò è stato fatto in particolare con l’inutile e nocivo remdesivir e ora con i vaccini. Funziona davvero molto bene per la borsa e per gli azionisti. Tuttavia, molte persone hanno messo in dubbio l’ultimo annuncio della Pfizer e le sue affermazioni sul suo vaccino. A parte la difficoltà associata alla sua refrigerazione. Stranamente, le azioni sono state vendute immediatamente dopo l’annuncio fatto in modo pianificato. (5) Più problematico sembra essere il fatto che l’affermazione del 92% di successo riguarda la coorte di 18-48 anni che è molto meno colpita rispetto alla popolazione generale. (6) Parliamo di falsi rapporti in doppio cieco!

Se così fosse, sarebbe una catastrofe perché significherebbe che Pfizer manipolerebbe consapevolmente il pubblico e il mercato – una questione che la SEC ecc., da indagare – e inoltre che il suo vaccino potrebbe, in effetti, essere più pericoloso che non fare nulla . Infatti, circa il 15% della popolazione generale – senza il beneficio del protocollo del prof. Raoult – sviluppa complicazioni che portano al ricovero, cioè un 15% che comprende tutte le coorti di età … fate l’aritmetica …

Sembra che la UE, che ha già speso incautamente circa un miliardo di euro in dosi di remdesivir, ora stia facendo lo stesso per i vaccini la cui efficacia equivarrebbe a un miracolo: nessun vaccino ha mai funzionato finora per i coronavirus o per l’HIV e sappiamo che c’è un frammento funzionale dell’HIV nel virus Sars-CoV-2. A questo si aggiunga quanto è stato detto sulle mutazioni e le ricombinazioni …

Normalmente i vaccini vengono testati in media per 7-10 anni prima di essere resi disponibili al grande pubblico. Ora i vaccini candidati vengono approvati in fretta in pochi mesi. Affermazioni trionfali e improbabili di successo vengono diffuse sulla base di piccoli campioni mentre la Fase 3 dell’esperimento affrettata non è nemmeno finita. E vero che Bill Gates ha già calcolato che un vaccino di questo tipo guadagnerebbe circa 65 miliardi di dollari l’anno se ne fosse necessario uno all’anno, il che non sembra essere il caso. Come il senatore Robert Kennedy, siamo tutti favorevoli ai vaccini quando sono stati rigorosamente testati e approvati. (7) Ma non è compito dei governi – specialmente dei governi democratici – mettere in pericolo la vita dei cittadini per compiacere Big Pharma.

Con una cattiva strategia pre-vaccino, i governi stanno accumulando morti per Sars-C0V-2 – dentro e fuori gli ospedali – così come la sovra-mortalità eccessiva di pazienti affetti da altri disturbi ma ora incapaci di ottenere cure adeguate in tempo. Siamo di nuovo ala de-programmazione e al triage. È un disastro. Ammonta a una politica eugenetica attiva.

Qualcosa su cui vorrei maggiori informazioni è la R Naught, la Rt e la curva a campana. La R Naught sembra essere un concetto a posteriori, un’indicazione che deve essere operativamente definita dal tasso effettivo di contagio verificato, o Rt. E quest’ultima dipende da molte cose, ad esempio la somministrazione di idrossiclorochina più azitromicina, il tipo di lockdowns messo in campo ecc. Data la gestione casuale – e il gran numero di asintomatici – anche il governo italiano sta dando più importanza alla percentuale di test positivi su il numero – gestito giornalmente – di test effettuati in un solo giorno.

L’aspettativa della curva a forma di campana è un’altra cosa. Il prof. Raoult ha spiegato che di solito tali virus sono stagionali o, almeno, seguono una curva a campana. Alla fine scompaiono e nessuno sa davvero perché. Ha anche detto che, nella sua esperienza – ed è il più eminente esperto nel campo – la successione delle curve a campane – Bell curves – per lo stesso virus iniziale e le sue principali mutazioni è nuova.

Quello che forse si può dire con una certa sicurezza, almeno dai neofiti – come la maggior parte dei politici e dei cittadini – è che il picco raggiunto da una data curva a campana dipende dall’effettivo Rt, quindi principalmente dagli effetti dei lockdowns totali o mirati ma tenendo conto delle cure offerte ai pazienti risultati positivi. Quando questi hanno avuto accesso al protocollo del prof. Raoult, la maggior parte dei dati mostra che il blocco totale può essere sostituito da un blocco mirato che va di pari passo con numerosi test molecolari rapidi. In effetti, le nazioni non occidentali stanno facendo molto meglio nell’affrontare le attuali pandemie. (8) Questo è un fatto essenziale che merita attenzione.

Sono sempre stato colpito dalla vecchia scuola di batteriologia georgiana sovietica. Per trattare le infezioni batteriche usava altri batteri. Lo stesso vale probabilmente per i virus e anche per il reale equilibrio per ogni individuo delle sue popolazioni batteriche e virali. La comprensione di questo ambiente complesso è forse cruciale per la comprensione del comportamento della curva a campana dei virus. E potrebbe anche essere più importante della comprensione dell’interazione delle stringhe ARN e ADN con il ribosoma della cellula … che sembra dipendere dalla sua « lettura » delle stringhe per replicarle – la lettura è probabilmente innescata da una soglia quantitativa raggiunta nella cellula infetta. Il Prof. Raoult ha insistito sull’importanza e la complessità di queste interazioni ambientali biologiche e chimiche. (Vedi il suo La science est un sport de combat, settembre 2020.)

Altrimenti, dovremmo sperare che questo Sars-CoV-2 sia una chimera artificiale e che, come tale, scomparirà naturalmente alla fine come fu spiegato dal prof. Montagnier. Ma ci vorrà del tempo, anzi anni, che ancora una volta invoca l’immediata generalizzazione del protocollo del prof. di Raoult. Così come l’interferone cubano che si dice abbia virtù preventive. In caso contrario, dovremo concludere che abbiamo a che fare con una cinica gestione governativa del numero di decessi ritenuti tollerabili per evitare la saturazione degli ospedali e delle loro unità di terapia intensiva, cosa che ho già denunciato. (9)

In Italia e altrove sembra che la gestione della crisi sanitaria attuale si occupi sopratutto di salvare il business delle feste natalizie, niente di più. Alcune fonti hanno confermato questa impressione. I lockdowns colorati che si applicano in modo diverso alle diverse regioni mirano solo a rallentare il contagio che dovrebbe ricominciare a gennaio o febbraio. (10) Ma questa gestione stupida e criminale non tiene conto delle mutazioni e delle ricombinazioni del Sars-CoV-2 nell’ottica delle reinfezioni ormai comprovate dei pazienti … In modo inquietante, il caso della popolazione di visoni infetti della Danimarca dimostra il potenziale pericolo di ulteriori mutazioni innescate dalla trasmissione all’uomo di Sars-CoV-2 mutato negli animali. Il caso australiano conferma questa paura delle re-infezioni.

L’ultimo punto che mi piace sottolineare è ripreso dal magnifico lavoro e dalla strategia di comunicazione dell’IHU di Marsiglia. Senza di essa, i cittadini di tutto il mondo avrebbero grandi difficoltà a trovare una sorta di comprensione razionale di una questione difficile che tuttavia ci riguarda tutti. Si dice che i Pompiers – i vigili del fuoco – di Marsiglia rilevano l’evoluzione del Sars-CoV-2 dalle fognature della Città ancor prima che lo faccia l’IHU !!!Questo potrebbe forse essere spiegato perché il virus è presente negli escrementi umani. Per fortuna, le persone vanno più spesso in bagno che in IHU per fare un test molecolare, e dato l’alto tasso di persone asintomatiche … Quindi, forse le Autorità più razionali dovrebbero prendere sul serio questi allarmi precoci e pianificare la loro risposta di conseguenza.

Paolo De Marco

Note:

1 ) Vedi il capitolo 4 intitolato « La gestione omicida della crisi Covid-19 », in http://rivincitasociale.altervista.org/la-nota-aggiornamento-al-def-2020-la-strada-verso-la-domesticita-esclusivista-la-schiavitu-lillegalita-generalizzata-14-ottobre-2020/?doing_wp_cron=1606148015.8697760105133056640625

3 ) « WHO has issued a conditional recommendation against the use of remdesivir in hospitalized patients, regardless of disease severity, as there is currently no evidence that remdesivir improves survival and other outcomes in these patients. » in https://www.who.int/news-room/feature-stories/detail/who-recommends-against-the-use-of-remdesivir-in-covid-19-patients 

4 ) Logistical and Technical Exploration into the Origins of the Wuhan Strain of Coronavirus (COVID-19), Posted on January 31, 2020March 21, 2020 by harvard2thebighouse https://harvardtothebighouse.com/2020/01/31/logistical-and-technical-analysis-of-the-origins-of-the-wuhan-coronavirus-2019-ncov/ . In realtà, questo è un coronavirus emerso in ogni probabilità nel Fort Detrick in Luglio e Agosto 2019 per poi arrivare a Wuhan durante i Giochi militari tenutisi lì in 2019.

Si nota pure che il Sars-CoV-2 emerse in Italia molto prima del Wuhan e specificamente nelle regioni dove sono localizzate le più grandi basi militari americane. vedi: « Il coronavirus in Italia prima di quanto si pensasse: lo studio », Secondo uno studio realizzato a Milano su uno screening per il tumore al polmone, il coronavirus circolava in Italia ben prima di febbraio, https://notizie.virgilio.it/coronavirus-italia-prima-quanto-pensasse-studio-1441697

See also « Covid-19 and SARS-CoV-2 more contagious recombinations » , November 2, 2020, in http://rivincitasociale.altervista.org/covid-19-and-sars-cov-2-more-contagious-recombinations-november-2-2020/

5 ) « Le PDG de Pfizer a, en effet, vendu pour 5,6 millions de dollars (4,7 millions d’euros) d’actions juste après l’annonce des résultats d’efficacité de son vaccin. La compagnie assure que cette vente était prévue dans le cadre d’un « plan » fixé plusieurs mois à l’avance, mais beaucoup s’interrogent aux Etats-Unis sur les informations dont disposaient les dirigeants de Pfizer au moment où ce plan a été mis en place au mois d’août.

Le bénéfice ainsi empoché apparaît aussi approprié à certains, compte tenu des sommes colossales investies par le gouvernement américain dans le développement du vaccin.

D’autres sociétés, dont Moderna, font l’objet des mêmes critiques : son PDG ainsi que plusieurs de ses dirigeants ont déjà vendu pour plusieurs dizaines de milliers de dollars d’actions.» in Le vaccin contre le Covid-19 de Pfizer « ne semble pas adapté à une vaccination de masse » Pour nos journalistes Chloé Aeberhardt et Chloé Hecketsweiler, qui ont répondu à vos questions lors d’un tchat, le vaccin sera coûteux, car les conditions de conservation sont très contraignantes.

Publié hier à 16h00, mis à jour hier à 19h29  https://www.lemonde.fr/planete/article/2020/11/12/le-vaccin-contre-le-covid-19-de-pfizer-ne-semble-pas-adapte-a-une-vaccination-de-masse_6059498_3244.html

6 ) Vaccino Pfizer, “ci sono delle ombre”: Crisanti non è ottimista,  Il microbiologo dell’Università di Padova, Andrea Crisanti, ha detto che sul vaccino della Pfizer ci sono “luci e ombre”. https://notizie.virgilio.it/covid-crisanti-decessi-vaccino-pfizer-1440908

7 )  Robert F Kennedy Jr. Exposes Bill Gates’ Vaccine Agenda In Scathing Report »,by Tyler Durden, Sun, 04/12/2020, Authored by Robert F. Kennedy Jr., Chairman, Children’s Health Defense, https://www.zerohedge.com/health/robert-f-kennedy-jr-exposes-bill-gates-vaccine-agenda-scathing-report

8 ) Vedi le statistiche qui : https://statistichecoronavirus.it/   

9 ) See http://rivincitasociale.altervista.org/sars-cov-2-troppi-vecchi-malati-cronici-its-outrageous-12-novembre-2020/ ,Vedi pure il capitolo menzionato qui sopra nella Nota 1. 

10  ) “Liberi a Natale, poi nuovo lockdown”. Il piano svelato, Sarebbe questo il piano del governo svewlato da un non meglio identificato capo di gabinetto.,  editato in: 2020-11-09T10:17:28+01:00 da QuiFinanza  https://quifinanza.it/soldi/liberi-a-natale-poi-nuovo-lockdown-il-piano-svelato/431276/  It was predictable see : http://rivincitasociale.altervista.org/sars-cov-2-troppi-vecchi-malati-cronici-its-outrageous-12-novembre-2020/ 

Comments are closed.